«Tre cose sono necessarie per la bellezza:
la prima è l'integrità o completezza quindi la giusta proporzione
o consonanza ed infine la chiarezza o evidenza»
   Tommaso D'Aquino

La Fortezza come polo fieristico congressuale

La Fortezza da Basso con i suoi annessi, il Palazzo dei Congressi e il Palazzo degli Affari č il cardine del sistema fieristico e congressuale della Toscana e rappresenta un'indiscutibile risorsa per la cittā. Firenze Fiera S.p.A. č la societā che gestisce il quartiere fieristico-congressuale fiorentino, il sesto nella classifica dei poli fieristici italiani con 65.000 mq. di superficie coperta suddivisi fra la Fortezza da Basso (55.000 mq. di superficie coperta), il Palazzo dei Congressi (con una capacitā congressuale di circa 1500 posti e un auditorium per 1000 ospiti) e il Palazzo degli Affari, moderna struttura polifunzionale di oltre 4.000 mq. con una capacitā complessiva di 1.800 persone. Il quartiere č sede di iniziative fieristiche internazionali di straordinario valore (Pitti Uomo, Pitti Bambino, Mostra dell'Artigianato) e di importanti convegni e congressi nazionali ed internazionali.
La Societā di gestione č a prevalente capitale pubblico, con una maggioranza di quote azionarie (57,6%) della Regione Toscana (31,85%), della Provincia di Firenze (9,28%) del Comune di Firenze (9,22%), del Comune di Prato (7,2%) e della Provincia di Pistoia (0,09%). Un'altra quota importante č detenuta dalla Camera di Commercio di Firenze (28,66%).