«Tre cose sono necessarie per la bellezza:
la prima è l'integrità o completezza quindi la giusta proporzione
o consonanza ed infine la chiarezza o evidenza»
   Tommaso D'Aquino

I soggetti promotori

Regione Toscana, Provincia di Firenze, Comune di Firenze nella loro veste di proprietari, si sono impegnati nella definizione di un ambizioso progetto di recupero urbano della Fortezza da Basso con il duplice obiettivo di salvaguardare e rafforzare le funzioni economiche di questa importante area della cittą e, nel contempo, restituirla ad un uso pubblico legato a funzioni culturale e di svago. Un progetto ambizioso che le tre amministrazioni hanno avviato con la costituzione di un gruppo di lavoro interno all'amministrazione. Non siamo, dunque, alla fase di progettazione vera e propria, ma alle sue necessarie premesse: un Piano urbano di recupero e una idea guida con l'indicazione di alcune possibili soluzioni. In sede di progettazione esecutiva, partendo da questo lavoro, le Amministrazioni potranno valersi dei propri progettisti, ma anche dell'apporto di giovani architetti toscani, di altri professionisti mediante progetto concorso o costruendo team di progettazione pubblico-privati supportato da uno studio di progettazione chiamato a rendere funzionale e concreta una grande idea progettuale.