FIRENZE ‘ANDANTE CON MOTO’: NEL TRAFFICO A PORTATA DI CLIC

La Penisola fa il punto sulle ‘Città infomobili’ italiane in Palazzo Medici Riccardi lunedì 12 dicembre.
E intanto emerge qualche particolare della “centrale fiorentina” che verrá messa in rodaggio nel 2012

Attenti, arriva la ‘Città infomobile’. Per Firenze un futuro “Andante con moto”, con rapidi accessi informativi on line e via cellulare per potersi muovere nel traffico, nelle strade, a “portata di clic”. Tutto questo per ‘Elisa’, sigla che indica ‘Enti locali - innovazione di sistema’, un programma nazionale che ha consentito di finanziare un pacchetto di interventi per la realizzazione di soluzioni innovative in materia di infomobilità.

La Provincia di Firenze, in collaborazione con altri Enti del territorio - in primis Comune di Firenze e Regione Toscana - è al nastro di partenza per un progetto che colloca il territorio fiorentino fra le realtà italiane all'avanguardia nell'uso di tecnologie informatiche e telematiche a servizio di chi si muove nella città.

Una nuova piattaforma informativa - che prevede anche l'erogazione delle informazioni attraverso una rete wi-fi di estensione metropolitana - metterà a disposizione degli operatori della mobilità e degli utenti nuovi strumenti per utilizzare in maniera intelligente le diverse infrastrutture di trasporto, pubbliche e private, con il risultato di spostamenti più efficienti di persone e cose.

Già nei primissimi mesi del 2012 a Firenze comincerà il rodaggio del supervisore della mobilità (volgarmente detto "centrale del traffico") che riceverà e gestirà in tempo reale tutte le principali informazioni sulla mobilità pubblica e privata. Grazie a questo, sia via web, sia sul navigatore satellittare, sia sul cellulare, si verrà aggiornati sulle strade non congestionate, sui percorsi disponibili, sulla geografia della mobilità e del trasporto pubblico locale nella città di Firenze e della sua provincia.

Cornice e dettagli saranno presentati lunedì 12 dicembre 2011, nella Sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi, nel convegno ‘Andante con moto’ sui progetti di infomobilità collegati a ‘Elisa’ a Firenze e in Italia, organizzato in concomitanza con l'Uclg World Council, che porterà 400 sindaci del mondo nella città del fiore, e promosso in collaborazione con il Dipartimento Affari Generali della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Progetto Opportunità delle Regioni in Europa), che si propone di fare il punto a livello nazionale in materia di Sistemi Intelligenti di Trasporto e sui risultati conseguiti da Elisa.

Ricco il carnet dei progetti operativi: supervisione della mobilità, politiche sostenibili attraverso il monitoraggio e la gestione di flotte, il controllo del traffico e la regolazione dei cicli semaforici, il rilievo dell'inquinamento atmosferico e l'erogazione di servizi di infomobilità agli utenti della strada.

Il convegno di Firenze, insomma, rappresenta làoccasione per fare una sintesi sulle Città infomobili, rivolta tanto agli operatori che ai cittadini, principali destinatari del servizio.

I lavori cominceranno alle 9.30 con i saluti di Andrea Barducci, Presidente della Provincia di Firenze; Matteo Renzi, Sindaco del Comune di Firenze e Luca Ceccobao, Assessore ai Trasporti della Regione Toscana. Dalle 10 gli interventi del Prof. Ernesto Somma (Dipartimento Affari Regionali, Presidenza del Consiglio dei Ministri), Carlo Maria Medaglia (Università di Roma Sapienza); Luigi Gallo (Invitalia); Prof. Vito Mauro (Tts Italia). Quindi alle 11.30, “Muoversi a Firenze con un click!”, i progetti di infomobilità sul territorio fiorentino, che verranno illustrati da Stefano Fantoni (Provincia di Firenze), Vincenzo Tartaglia (Comune di Firenze) e Walter Pratesi (Regione Toscana).

Nel pomeriggio gli approfondimenti tematici, coordinati da Simone Tani (Comune di Firenze) e Jurgen Assfalg (Provincia di Firenze), sulle città di Torino, Bologna, Parma, Perugia, Roma, le province di Napoli e Barletta-Andria-Trani, la Regione Emilia-Romagna.

Guarda il video "La Città Infomobile"

Segreteria organizzativa
Provincia di Firenze - Direzione Sviluppo Economico,
Programmazione e Turismo
Tel. 055 2332237 - 2332203
Mail: andanteconmoto@provincia.fi.it
Fax 0552346286


DOCUMENTI

Programma del convegno

PRESENTAZIONI DEI RELATORI DEL CONVEGNO

Sessione della mattina

Sessione del pomeriggio